image

I laboratori di A PASSO D’UOMO sono azioni formative e performative, sviluppate con maieuti che hanno  sviluppato le potenzialità creative e produttive delle associazioni artistiche partner del progetto, nonché dei giovani del territorio con età compresa tra i 18 e 34 anni.

Con i laboratori, l’intento dei Comuni dell’Unione Valconca è stato quello di investire sulla formazione della giovane comunità locale,  sia per creare le condizioni con cui dare avvio ad un festival annuale – che di anno in anno rifletta sul rapporto tra arte e natura – sia per promuovere la Valconca come luogo eccellente di produzione d’arte, del dibattito artistico e in cui gli artisti possano confrontarsi, incontrarsi, produrre, ideare, condividere le proprie esperienze creative e metterle in scena in un dialogo ravvicinato tra locale e internazionale.

I laboratori della prima edizione di A PASSO D’UOMO sono tre:

  1. SCENOGRAFIE-ALLESTIMENTI / laboratorio di drammaturgia degli spazi
    diretto da Manolo Benvenuti, per l’arboreto – Teatro Dimora
  2. TEATRO / laboratorio sulle voci e i volti dei luoghi
    diretto da Francesca Airaudo con Mirco Gennari, Barbara Martinini, Nevio Cavina e Davide Schinaia, per la Compagnia del Serraglio
  3. VIDEO-DOCUMENTARIO / laboratorio sulla memoria
    diretto da Silvana Cerruti, scrittrice e raccoglitrice di memorie, e Davide Schinaia, regista e videomaker

I laboratori si sono svolti tra maggio e agosto 2012 con programmi differenziati ed hanno dato vita ad altrettante produzioni originali site-specific visibili nel festival:

  • PRIMA CHE SCENDA LA NOTTE /  laboratorio sulle voci e i volti dei luoghi
    camminata con spettacolo di teatro-danza a Cerreto, l’8 settembre e il 9 settembre
  • DEI SEGNI DELLA NATURA / laboratorio di drammaturgia degli spazi
    camminata con allestimenti realizzati con materiali naturali a Onferno, l’8 e il 9 settembre
  • CAMMINARE LASCIA TRACCE / laboratorio sulla memoria
    vide0-documentari in pillole a Mondaino, Morciano, Albereto, rispettivamente il 7, 8 e 9 settembre

Commenti

commenti